La passeggiata della solidarietà: l’affidamento familiare come risorsa del territorio.

Sabato 23 Ottobre a partire dalle 14.30 in Via Tiberina, km 18, Capena (RM) si terrà La passeggiata della solidarietà.

L’evento organizzato dal neonato Tavolo Distrettuale per l’Affidamento Familiare del Consorzio Valle del Tevere, sarà l’occasione per valorizzare le aree archeologiche del nostro territorio e sensibilizzare le persone, avvicinandole, sulla tema dell’affido familare.

È prevista una visita guidata, grazie al Gruppo Archeologico Romano della Sezione di Capena, del Lucus Feronie Antiquarium e dell’Area Archeologica.

L’evento è totalmente gratuito, organizzato in collaborazione con la Regione Lazio e l’Associazione Culturale Bottega d’Arte, per partecipare è necessaria la prenotazione e il possesso del green pass.

Per le prenotazioni è necessario inviare un whatsapp al 324 60 10 022

Abbiamo contattato la coordinatrice del Tavolo Distrettuale per l’Affidamento Familiare, Marilena Santangeli. Ecco le sue parole:

“Il tema dell’affidamento familiare ha una centralità importante nell’ambito dell’offerta dei servizi del Consorzio Valle del Tevere in favore dei bambini e delle famiglie in situazione di vulnerabilità. Per favorire l’attività del Centro Distrettuale per l’Affidamento Familiare è stato istituito anche il Tavolo Distrettuale.

Abbiamo scelto di organizzare l’evento di sabato per far conoscere e avvicinare le persone a questa delicata tematica. Purtroppo, ancora oggi risultano poco note le possibilità positive legate ad un’esperienza come l’affidamento familiare, che resta prima di tutto una grande azione di solidarietà.

Per questo speriamo in una partecipazione massiva, chi è interessato potrà conoscere qualcosa in più e chi non lo è potrà godersi il magnifico sito archeologico. Speriamo, davvero, che questo primo evento, sicuramente di matrice più culturale, possa attirare un gran numero di persone, perché l’idea di base è far conoscere e rendere chiaro cos’è l’affidamento familiare.
Sicuramente seguiranno altri eventi di questo tipo, la promozione è un obiettivo cruciale del Centro Distrettuale per l’Affidamento Familiare, la nostra volontà è quella di unirla con eventi sportivi, scolastici e tanto altro ancora.
Promuovere questa tematica nella nostra Comunità è la nostra <<azione faro>>, per accendere la luce su un tema a volte poco conosciuto e spesso confuso con l’adozione”.

Non mancate!